In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Orologi Daniel Wellington : Storia e Migliori Modelli

Prima di tutto, il fondatore di Daniel Wellington è uno svedese di nome Filip Tysander.

Chi è Daniel Wellington?

Secondo la storia, Filip ha avuto un incontro casuale con uno straniero inglese di nome Daniel Wellington durante i suoi viaggi attraverso le isole britanniche. Il signor Wellington aveva una passione per gli orologi vintage con cinturini in tessuto logoro, e questo ha ispirato Filip al punto che ha deciso di creare un marchio di orologi con il nome di questo misterioso signore.

La non presenza di un Daniel Wellington che si faccia avanti per identificarsi come il Daniel Wellington è anche piuttosto curiosa, considerando quanto è grande il marchio nel Regno Unito. Aggiungete il fatto che Filip Tysander ha affermato di averlo incontrato non solo una volta, ma in numerose occasioni tra Melbourne e Cairns.

Prima di Daniel Wellington, gli hipster che non conoscevano gli orologi non avevano mai visto una cosa del genere: un orologio dall’aspetto formale abbinato a un cinturino NATO colorato. Nella loro mente, i cinturini in tessuto erano pensati per orologi sportivi robusti come i G-shock; allo stesso modo, un orologio formale dovrebbe sempre avere un cinturino in pelle.

Il mix di formale e casual era originale (o almeno così pensavano) e questa giustapposizione piaceva a una generazione cresciuta con Facebook e iPhone – una generazione che vede il classico come noioso e costantemente alla ricerca del ‘nuovo nero’.

Quando Daniel Wellington è arrivato, ha spuntato tutte le caselle giuste: economico, carino e colorato.

La combinazione di questi elementi accoppiati con un nome di marca dal suono sofisticato ha preso d’assalto il mondo.

Daniel Wellington non fa pubblicità tradizionale. Si affida alle piattaforme sociali per diffondere la parola. Un hashtag #danielwellington ti fa entrare in un fan club dove i sostenitori più accaniti condividono ‘wristshots’ con il mondo.

Se c’è un’abilità che questa generazione ha perfezionato, è la capacità di scattare grandi fotografie e di fare magie con i filtri della macchina fotografica.

Le aziende di orologi tradizionali sono state lente (o caute) nell’adottare i social media – un mezzo spesso percepito come troppo brusco, con tempi di attenzione che durano un totale di 5 secondi.

Il ritmo dei social media non funziona bene con i messaggi che vorrebbero comunicare.

I marchi tradizionali adottano un atteggiamento semi-passivo e preferiscono di gran lunga che tu vada da loro con un interesse genuino da scoprire, invece di spargere la voce su Facebook.

I quadranti degli orologi Daniel Wellington sono fantastici. Sono puliti, semplici, nitidi e senza tempo; è un design estremamente appetibile che funziona per tutti.

Non c’è nulla di intrinsecamente sbagliato nel trarre ispirazione da filosofie di design classiche.

Daniel Wellington afferma nel suo sito web che è “costantemente alla ricerca della perfezione, e permettendo alla nostra identità scandinava di brillare attraverso”.

Daniel Wellington è stato fondato nel 2011. L’ “intrigante signore britannico”, aveva una passione per gli orologi vintage; in particolare un Rolex Submariner con cinturino NATO.

Se metti un Rolex Submariner fianco a fianco con un Daniel Wellington, non potrebbero sembrare più diversi. Questa storia è chiaramente una strategia di marketing di Daniel Wellington ; come è stato l’approccio che questa azienda ha adottato negli ultimi dieci anni. Hanno preso d’assalto il mondo degli orologi usando i social media come trampolino di lancio per portare il loro marchio di fronte ai consumatori millennial. Una rapida occhiata al loro Instagram ti dice tutto quello che devi sapere.

La realtà è che tutto questo marketing ha un costo. Fortunatamente per Daniel Wellington, il gigantesco mark-up su ciascuno dei loro orologi copre facilmente questo. È un fatto ben noto che gli orologi Daniel Wellington sono prodotti in massa in Cina, probabilmente per solo un paio di euro ciascuno; per poi essere venduti a un prezzo al dettaglio consigliato di oltre 150 euro. Una volta vendevano esclusivamente direttamente ai consumatori, tuttavia, ora vendono nei normali negozi al dettaglio.

Oggettivamente, questo marketing di Daniel Wellington sta funzionando. La gente sta comprando questi orologi e ne sta comprando molti. Questa azienda è stata nominata la società privata in più rapida crescita in Europa nel 2017.

Tuttavia, modello di business a parte, dal punto di vista del cliente, cosa si compra quando si acquista un orologio Daniel Wellington?

L’orologio che guarderò oggi è il loro originale, ammiraglia ‘Sheffield’ da uomo; anche se il feedback qui si applica a tutti i loro orologi, che sono essenzialmente identici.

  • Classic Sheffield 40 Oro Rosa
  • Diametro della cassa: 40 mm
  • Lunghezza del cinturino regolabile: (Min - Max) 165-215mm
  • Cinturini intercambiabili
  • Disegnati in Svezia, gli orologi Daniel Wellington sono caratterizzati da uno stile minimalista scandinavo e sono il regalo o l'accessorio ottimo per qualsiasi occasione

Specifiche:

  • Diametro: 40mm
  • Profondità: 7mm
  • Cassa: acciaio inossidabile 316L
  • Movimento: Quarzo Miyota
  • Cinturino: Vera pelle
  • Vetro: Cristallo minerale
  • Lug to Lug: 47mm
  • Larghezza del cinturino: 20mm
  • Nome del modello: Daniel Wellington Sheffield 40mm

Questa scheda tecnica è una perfetta vetrina di come i marchi di orologi di moda tagliano gli angoli. Su tutta la linea, i materiali utilizzati in orologi Daniel Wellington sono alcuni dei gradi più bassi disponibili. Il che, da un lato, è sorprendente dato che gli orologi sono pubblicizzati come ‘lusso accessibile‘; ma non è sorprendente, dato il costo di produzione estremamente basso di ogni pezzo.

Tuttavia, vorrei iniziare con il loro design, che è qualcosa che la scheda tecnica non considera.

Design

Quando vendi prodotti che sono pesantemente promossi sui social media, devono avere un bell’aspetto. Se vendi orologi brutti, la conversione degli spettatori in acquirenti sarà probabilmente terribile.

In termini di pura estetica, questo design è attraente. Quando lo ha scelto, è chiaro che Filip Tysander sapeva esattamente cosa sarebbe piaciuto ai millennial. Il quadrante è ultra-minimalista, non presenta nulla al di fuori del marchio e degli indicatori di tempo. Questo modello Daniel Wellington non ha nemmeno la lancetta dei secondi. Anche se questo potrebbe essere considerato semplice, contribuisce a un design molto versatile ed elegante. Puoi abbinarlo a una moltitudine di cinturini e abiti, e funzionerà ancora bene. Può mancare di carattere, ma si rivolge alle masse. Realisticamente, dubito che molto tempo o sforzo sia andato nella realizzazione di questo design del quadrante.

Il design super-sottile è anche uno dei motivi principali per cui la gente ama questi orologi. A poco meno di 7 mm, questi sono alcuni degli orologi più sottili che si possono comprare; a filo al polso di chi lo indossa. Mentre questo non solo aiuta l’orologio a scivolare sotto le maniche, stilisticamente, questo si adatta al conto per un pubblico più giovane.

So che questo design funziona, per esperienza personale. Circa 5 anni fa, come giovane ragazzo al verde in cerca di un orologio alla moda, ero decisamente tentato da un Daniel Wellington Sheffield. In quel negozio, non c’era nient’altro che assomigliasse e io ero totalmente inesperto nel mondo degli orologi.

Questo orologio è disponibile anche in un paio di varianti di diametro diverso, per soddisfare le diverse dimensioni del polso; anche se sento che il Daniel Wellington da 40 mm è una dimensione abbastanza buona per la maggior parte dei polsi degli uomini.

Mentre l’orologio sembra alla moda, c’è un grosso problema che ho con questo design. È la mancanza di esclusività. Non voglio dire solo che altri orologi sembrano simili a questi… mi riferisco alla quantità di quelli che sembrano esattamente gli stessi. Come ho detto prima, gli orologi Daniel Wellington sono prodotti in Cina. Purtroppo, utilizzano un design generico, che è anche offerto da una moltitudine di altre marche di orologi di moda; come probabilmente utilizzano lo stesso fornitore cinese all’ingrosso.

Gli orologi Daniel Wellington in genere sono dotati di un cinturino in vera pelle. La vera pelle è generalmente considerata il più basso grado di pelle disponibile. Anche se ho visto alcuni cinturini in vera pelle impressionanti in passato, questo non è uno di loro. Ho a malapena usato questo cinturino, l’orologio ha ancora le etichette, e si può già vedere come la pelle economica si sta piegando. Questo sicuramente non è il peggior cinturino che ho incontrato, tuttavia è improbabile che invecchi particolarmente bene.

Cassa

La cassa è costruita in acciaio inossidabile di grado 316L. Questo è l’attuale standard industriale per gli orologi, quindi c’è da aspettarselo. È importante notare che il grado del materiale non è sempre in linea con la sua qualità, e questo potrebbe essere il caso. Il Daniel Wellington ha una cassa che è altamente lucidata in tutto e per tutto e non presenta spazzolature; il che gli conferisce una lucentezza, ma significa anche che è una calamita per le impronte digitali.

Corona

La corona è progettata per adattarsi all’estetica dell’orologio, piuttosto che alla praticità. Questa è certamente la corona più piccola che ho incontrato su un orologio da uomo. Questo, combinato con la mancanza di presa, rende difficile girare per coloro che hanno dita più grandi. Tuttavia, questo è di portata minima e quasi dà all’orologio un aspetto completamente simmetrico; che può essere di gusto per alcuni.

Vetro Daniel Wellington

Il vetro che copre il quadrante è in cristallo minerale. Questo è il grado più basso di vetro, essendo solo un gradino sopra l’acrilico. Questo dovrebbe fornire una limitata protezione dai graffi rispetto alla plastica, ma non è niente di speciale. È possibile trovare orologi con vetro zaffiro.


Movimento

Ad alimentare la gamma Daniel Wellington è un economico movimento al quarzo Miyota GL20. Sul loro sito web, questo è semplicemente indicato come un movimento al quarzo giapponese.

Mentre questi sono precisi, affidabili e dovrebbero funzionare per un tempo relativamente lungo, ancora una volta sono ampiamente disponibili in orologi che sono una frazione del costo. Ci sono anche una varietà di orologi automatici che è possibile acquistare per un prezzo simile, se sono più di vostro gusto. È chiaramente un’altra area in cui questo marchio ha tagliato i costi.


Qualità Daniel Wellington

Nel complesso, penso che sia chiaro vedere quali sono le tattiche di questo marchio. Andare per i componenti di qualità più bassa e poi aumentare il prezzo il più possibile, per sfruttare la mancanza di conoscenza orologiera degli acquirenti.

Posso capire come ad alcune persone possa andar bene così. Se ti piace l’aspetto dell’orologio e funziona fisicamente, questo può essere sufficiente per volerne comprare uno.

Mentre l’aspetto dell’orologio può essere di primaria importanza per voi; perché dovreste anche voler strapagare per ottenere quel look? Tutte quelle specifiche possono essere abbinate, o battute, per una frazione del prezzo di un Daniel Wellington.


Le migliori alternative Daniel Wellington

Prima di riassumere i miei pro e contro per questo orologio, vorrei condividere con voi due alternative che offrono un miglior rapporto qualità-prezzo. Entrambi hanno un elegante design minimalista, come l’orologio Daniel Wellington Sheffield, ma costano molto meno e sono da marchi più affermati. Troverete su Amazon entrambi .

Il primo è il Timex Fairfield. Il marchio americano Timex risale al 1854 e ha un vero patrimonio orologiero; la loro gamma Fairfield offre un’eleganza minimalista ad un prezzo basso.

Questo pezzo offre una qualità costruttiva che rivaleggia con il Daniel Wellington, per una frazione del prezzo. Viene anche fornito con caratteristiche come i cinturini a sgancio rapido e l’incredibile luce notturna Indiglo, per la visibilità in situazioni di buio.

Un’alternativa più recente che ho scoperto è una gemma nascosta di Casio. Questo marchio giapponese produce orologi dal 1974. È probabilmente più famoso per i suoi modelli digitali, tuttavia, questo orologio analogico Casio ‘zaffiro’ LTP ha un fantastico rapporto qualità-prezzo.

  • Vetro minerale resistente ai graffi
  • Vetro orologio convesso
  • Cassa in ottone
  • Cinturino in vera pelle
  • Resistenza della batteria per circa tre anni

Il design generale è estremamente simile al Daniel Wellington, con un quadrante minimalista, un movimento giapponese quasi identico e una cassa elegante e sottile. Come suggerisce il nome, questo ha anche il vetro zaffiro, che fornisce una protezione dai graffi di alto livello; meglio del Daniel Wellington. Nonostante le specifiche oggettivamente migliori, è ancora possibile afferrare questo su Amazon per la metà del costo dello Sheffield.

È anche possibile ottenere altri orologi da marchi come Seiko, tuttavia questi due riflettono meglio il design minimalista e sono a prezzi più bassi.

pro e i contro del Daniel Wellington

Pro:

Aspetto elegante – Si rivolge ai millennials, sembra bello

Dimensioni – La cassa ha un buon diametro e profondità. Facile e comodo da indossare
Contro:

Enormemente sopravvalutato – Paga solo per il logo DW

Materiali di scarsa qualità per il prezzo – Alternative migliori altrove

Marketing ingannevole – pubblicizzato come ‘elegante’, ‘alta qualità’ e ‘lusso’ quando oggettivamente non lo sono

Valore di rivendita – Perdono immediatamente valore, difficile da vendere usato

Design generico – Utilizzato da una pletora di altre marche

Dovrei comprare un orologio Daniel Wellington?

Nel complesso, la strategia di marketing di Daniel Wellington deve essere lodata quando si tratta del loro approccio. Utilizzano i social media e l’influencer marketing molto meglio della maggior parte dei marchi di orologi tradizionali. Quando è stata l’ultima volta che avete visto Seiko inviare orologi al vostro YouTuber preferito?

Inoltre, almeno questo marchio sta facendo avvicinare le persone agli orologi, in primo luogo. Aziende come queste stanno ispirando i giovani a indossare un orologio, in un’epoca in cui il vostro smartphone vi dirà l’ora con più precisione. È chiaro che altri marchi di orologi tradizionali stanno fallendo in questo senso, quindi almeno possono essere lodati per questo.

Tutti i Prodotti

Daniel Wellington Classic Glasgow Donna Submariner

Daniel Wellington Classic Glasgow Donna Submariner

Il Daniel Wellington Classic Glasgow Lady Watch è uno splendido orologio da donna. È costruito interamente in acciaio inossidabile argentato…

Daniel Wellington Classic Oxford

Daniel Wellington Classic Oxford

Sono innamorata di questo nuovo Daniel Wellington Classic Oxford Lady Watch in oro rosa, il design ispirato al vintage si…

Daniel Wellington Petite Sterling

Daniel Wellington Petite Sterling

Gli orologi Daniel Wellington Petite Sterling non sono davvero i soliti orologi. Da tempo un vero classico di stile, queste…

Daniel Wellington Petite Melrose

Daniel Wellington Petite Melrose

Daniel Wellington Petite Melrose è un bellissimo orologio che ti farà sentire felice ogni volta che lo indosserai. È elegante,…

Daniel Wellington Orologio da Donna

Daniel Wellington Orologio da Donna

Daniel Wellington è stato un nome molto popolare negli orologi da uomo per molti anni. L’azienda produce orologi sia per…